Il Club di Jane Austen Sardegna presenta il percorso di lettura 2022

10/02/2022
Come ogni anno, il Club di Jane Austen Sardegna propone fra le attività ordinarie un percorso di letture scelte in base a un tema predefinito. Lo scorso anno, con “Suggeriti da...”, le iscritte hanno letto e discusso una serie di opere consigliate da autrici e autori affermati. Quest’anno, il direttivo ha selezionato sette autrici per riscoprire non solo i loro più importanti successi letterari, ma anche le scelte personali e professionali che le hanno portate a essere lette in tutto il mondo.
«Intraprendiamo questo nuovo percorso con l’intento di scoprire anche la storia delle donne che sono diventate grandi con la letteratura e non solo le loro opere», dichiara Gabriela Podda, presidente del Club. «I libri sono vita, storia, cultura, contengono tutto. L’approccio che proponiamo è una lettura di ampio respiro per cogliere la forza delle autrici che, attraverso la parola scritta, sono riuscite a emergere, a emanciparsi e a far fare un pezzetto di strada in più a tutte le donne».

Si comincia a febbraio con La città delle dame, di Christine De Pizan, nata a Venezia nel 1364 ma cresciuta in Francia, considerata la prima scrittrice professionista d’Europa e la prima storica laica.
Marzo, mese che ospita la Giornata mondiale della poesia, sarà dedicato alla lettura e alla discussione di Amore a prima vista, raccolta di versi di Wislawa Szymborska, poetessa polacca pluripremiata, che nel 1996 è stata insignita del premio Nobel per la letteratura.
In questo consesso di grandi autrici non poteva mancare Grazia Deledda, di cui si rileggerà Cosima, dove la scrittrice nuorese racconta il proprio percorso personale e professionale.
A seguire, la regina del Giallo Agatha Christie, una delle scrittrici più prolifiche e importanti del Novecento. L’opera scelta dal Club è L’assassinio di Roger Ackroyd.
Dal Regno Unito si passa agli Stati Uniti con il romanzo Il colore viola, che è valso alla sua autrice, Alice Walker, il premio Pulitzer nel 1983.
La sesta lettura dell’anno sarà il primo capitolo della saga dedicata al mago più conosciuto al mondo, nato dalla penna di J. K. Rowling: Harry Potter e la pietra filosofale, letto e amato da persone di ogni età.
Il percorso del 2022 non poteva che concludersi con la scrittrice a cui il Club è intitolato, Jane Austen. Per l’occasione, si affronterà una rilettura critica e ragionata del suo romanzo più celebre, Orgoglio e pregiudizio.

Contatti
E-mail: segreteria@janeaustensardegna.com
www.janeaustensardegna.com
Facebook

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Angolo della critica

"Racconti erranti" presenta "Gli statuti sassaresi: la legge del vivere in Comune"

Ritorna il progetto di storytelling "Racconti erranti" con un immersione nelle atmosfere della Sassari medioevali" dal titolo "Gli statuti sassaresi: la legge del vivere in comune",24-25-26 novembre  piazza della Frumentaria

"Il domatore di leoni" ultimo libro di Cammilla Lackberg

Il nono capitolo della fortunata serie poliziesca svedese che ha come protagonisti Patrik Hedstrom ed Erika Falk

Michela Murgia (foto: SassariNotizie.com)

Michela Murgia "Accabadora" a Praga

Presentato dalla scrittice all'Istituto Italiano di Cultura a Praga il libro "Accabadora" nella sua traduzione ceca